“perchè l’osteopata mette le mani sulla testa?”, pubblicazione su www.tuttosteopatia.it

Stesi sul lettino del vostro osteopata di fiducia, sentirete, ad un certo punto, che le sue mani abbracciano la vostra testa. Che sia o meno una prima seduta questa pratica appare originale e la prima domanda che sale alla mente è:“perché le sue mani sono poggiate sulla mia testa?”.

L’ambito craniale è uno dei pilastri dello studio osteopatico e risulta necessario rispondere alla domanda più frequente dei nostri pazienti. Bisogna premettere che per lungo tempo l’anatomia e la fisiologia umana sono state studiate su corpi senza vita. Di conseguenza, le articolazioni del cranio e quelle sacro-iliache erano descritte, sui più comuni testi, come immobili. Cosa che ha escluso da sempre la palpazione del cranio in ambito medico, al contrario di come accade, da sempre, ad esempio, sull’addome. In breve, fino a pochi decenni fa, si ignorava cosa potesse succedere nel vivente (i video sotto vi daranno un’idea).

Fu l’americano William Garner Sutherland, che durante i suoi studi all’American School of Osteopathy, a Kirksville nel Missouri, ebbe un’intuizione che avrebbe cambiato il modo di pensare al cranio. Osservando un cranio disarticolato egli notò che le ossa temporali erano smussate come le branchie di un pesce ed ipotizzò che dovessero essere associate ad un movimento respiratorio. La sua attività, negli anni del primo ‘900, fu dedicata ad uno studio approfondito dell’anatomia cranica e a varie sperimentazioni palpatorie. Superando ogni scetticismo, le pubblicazioni che emersero dai suoi studi introdussero ufficialmente l’ambito craniale negli studi e nella pratica osteopatica.

Il cranio nel vivente venne da allora in poi studiato, nelle scuole di Osteopatia, come un meccanismo dinamico ed il suo movimento fu denominato: MECCANISMO DI RESPIRAZIONE PRIMARIO.

Il cranio conta 29 ossa che si rapportano l’una all’altra tramite le suture. Al suo stadio iniziale, il cranio è una calotta membranosa, formato di lamine sottili e flessibili con bordi lisci, che evolvono in osso compatto nelle successive fasi di sviluppo. Anche nell’adulto, tra il tavolato esterno e quello interno (detto periostio), viene conservata una parte membranosa, ricca di vasi e dell’innervazione tipica delle articolazioni, che costituisce il legame tra le varie porzioni ossee. Nonostante la varietà di forma, tutte le suture hanno la peculiarità di garantire elasticità e movimento alla scatola cranica.

La parte interna delle ossa craniche, il periostio, si fonde con la parte più esterna delle membrane intracraniche, chiamata Dura Madre. La Dura si sdoppia in alcuni punti dando origine alle cosiddette membrane a tensione reciproca: l’una sagittale, la Falce, l’altra trasversale, il Tentorio. Il punto d’inserzione delle due membrane diventa un fulcro immaginario (detto appunto “fulcro di Sutherland”) attorno al quale queste si avvolgono e si svolgono ritmicamente, come la voltura di un corno di un montone. Questo dà vita a quello che dall’esterno si percepisce come un movimento di inspirazione ed espirazione, molto meno evidente ma molto simile a quello respiratorio toracico.
Nella fase d’inspirazione (detta anche flessione) il cranio si abbassa a livello della volta e si allarga lateralmente, viceversa nella fase di espirazione (altrimenti detta di estensione).

La membrana intracranica prosegue poi nel canale midollare dove prende il nome di membrana intravertebrale. Questa, legata saldamente al forame occipitale e alla seconda e terza vertebra cervicale, diventa meno aderente a livello delle altre vertebre per poi rinforzarsi nuovamente a livello della seconda vertebra sacrale. Le membrane a tensione reciproca, quindi, includono anche la Dura spinale. Il movimento di avvolgimento e svolgimento che avviene nel cranio si ripercuote sull’osso sacro. Nella fase di flessione il sacro risale verso il cranio, viceversa nell’estensione.

Tralasciata un po’ l’ipotesi dell’innata motilità del sistema nervoso centrale, il movimento delle meningi sembra essere dovuto alla produzione e al riassorbimento del liquido cefalo-rachideo.

Il liquido cefalo-rachideo, prodotto dai plessi corioidei, circola nei ventricoli, intorno alla superficie dell’encefalo e all’interno del midollo spinale. Oltre a bagnare il sistema nervoso centrale, lo protegge e lo nutre. Sutherland definì impulso craniale ritmico questa fluttuazione che ha una frequenza di 10-14 cicli al minuto.
Un’alterazione di tale fluttuazione può essere dovuta sia a cause esterne al cranio (una trazione muscolare o delle fasce che si inseriscono sul cranio, uno squilibrio posturale, un trauma, disfunzioni vertebrali, ecc) che interne (esiti di infezioni alle meningi, cause prenatali o perinatali, traumi su un punto qualsiasi del cranio, ecc). In entrambi i casi ne risulta una modificazione dello stato di salute generale.

Difatti, tutti i meccanismi di regolazione corporea, siti nell’ipofisi, nell’ipotalamo, nel bulbo, nel ponte, e sul pavimento del 4° ventricolo (centro che mantiene costanti i parametri di pressione e ossigenazione sanguigna, Ph, ecc) sono strettamente associati al Meccanismo di Respirazione Primario.

Il modo per valutarne la mobilità, e di conseguenza lo stato di salute di un soggetto, è la palpazione. Ecco perché l’osteopata non può prescindere dall’osteopatia in ambito craniale e non può rinunciare a mettere le mani su ogni singolo paziente.

http://www.tuttosteopatia.it/nav/blog/b-osteopatia/perche-losteopata-mette-le-mani-sulla-testa/

D.O. Vera Fittipaldi

Annunci

IORADICOME seminario intensivo con Ambra Guerrucci

24&25NOVEMBRE

AMBRA GUERRUCCI

IORADICOME

Dov’è il tuo posto nel mondo?!
I vuoti infantili e la fedeltà alla famiglia di origine ti spingono a rimanere a casa o a non realizzare te stesso per colmare quei vuoti…

IMG-20181117-WA0009.jpg

In questo seminario di due giorni Ambra Guerrucci accompagnerà i corsisti a scoprire le proprie radici, a percepirsi in un contesto più ampio.
Viaggeremo dentro di noi e vedremo il senso di tutte quelle sensazioni che da sempre ci attraversano, come quella di vuoto nel cuore, di incompletezza, oppure di colpa latente. Vedremo i compromessi che abbiamo fatto fin da bambini, per essere visti e amati, così come i pregiudizi di cui siamo imbevuti, i quali divengono limiti per la nostra vita. Osserveremo quel campo che ci lega alla famiglia e scopriremo lì il nostro posto, così come le dinamiche derivanti dal non averlo.

Sarà un vero e proprio viaggio: dalle dinamiche della mancanza di ordine, nate dalle illusioni che ci tramandiamo, alla scoperta degli ordini naturali e del cambiamento pratico che avviene quando entriamo in sintonia con essi. Tutto quello che abbiamo vissuto, i limiti sperimentati in tutti gli ambiti della vita pratica, acquisiranno finalmente un senso e vederlo ci permetterà di aprire nuovi spazi o posti al nostro destino.

A CHI È RIVOLTO?
✔️A chi vive ancora con i propri genitori o dipende in qualche modo da essi
✔️A chi si è accorto di stare duplicando la vita o le dinamiche di uno o entrambi i genitori (es. Fare lo stesso lavoro, o avere la stessa carenza di denaro)
✔️A chi si è distaccato geograficamente, ma si è accorto di ripetere circoli viziosi, dolori familiari (incluse malattie), o sta ripercorrendo storie già vissute
✔️A chi è fermo nella sua vita perché ha paura di ripetere errori famigliari
✔️A chi fa da genitore ai genitori
✔️A chi è rimasto figlio e non si è accorto di avere una sua propria famiglia o non vuole una sua propria famiglia per non perdere il ruolo di figlio
✔️A chi non riesce ad avere successo, soldi o relazioni che desidera per conformarsi allo status quo della sua famiglia d’origine o per non mostrare il valore che sa di avere ma che loro, o non hanno mai riconosciuto, o perché hanno sovraccaricato con le loro aspettative di successo e perfezione
✔️A chi ha emozioni, vuoti, pensieri ricorrenti e non sa da dove vengano

COME È STRUTTURATO QUESTO SEMINARIO?
– Sabato 24 Novembre
10:00-13:00+ 14:30-18:00
– Domenica 25 Novembre 10:00-13:00+14:30-18:00
Il seminario prevede l’esplorazione delle tematiche di cui sopra attraverso una parte teorica, meditazioni e Costellazioni Familiari

COSTI:
Il seminario della durata di 2 giorni ha un costo di 120€ – che include la possibilità di ricevere – inclusa nel prezzo– la Costellazione Familiare.
🆓Per chi ha partecipato ad altre attività promosse da Epiùsion il prezzo sarà scontato a 100€
🆓🆓Per chi ha partecipato ad altre attività promosse da Epiùsion + una nel mese di Novembre il costo è ulteriormente scontato a 85€

Ambra Guerrucci è scrittrice, Facilitatore in Costellazioni Sistemiche Familiari Spirituali, ricercatrice nel campo della Spiritualità e dello sviluppo del potenziale umano, nonché divulgatrice delle Visioni Orientali e delle vie che ne sono scaturite. Sin da bambina ha osservato il mondo con occhi attenti e curiosi, desiderosi di capire cosa si nascondeva dietro le apparenze. Incuriosita principalmente dai fenomeni interiori e come essi condizionassero la vita esteriore, si è appassionata delle dinamiche mentali, emozionali e istintive. Desiderosa di comprendere e comprendersi sempre di più, ha ricercato le sue risposte e creato metodi di lavoro per raggiungere le radici dei meccanismi umani, svelando le forze da cui siamo mossi. Essendo nata con la capacità di vedere le energie ha altresì analizzato i movimenti interiori, studiando la mappa delle frequenze umane ed i blocchi che vi si trovano. Sempre di più si è accorta che i blocchi energetici non sono distinti dai comportamenti e dal sentito, bensì queste cose ne sono manifestazione. Così ha iniziato un lavoro di divulgazione che la porta a viaggiare in tutta Italia, mettendo a disposizione le proprie esperienze e metodi pratici, atti ad accompagnare le persone a comprendersi profondamente. In questi anni ha portato avanti un particolare lavoro di sviluppo della coscienza umana, mirato a toccare con mano ciò che esiste dentro di noi, comprenderne la matrice e ampliare la prospettiva, così da superarne i limiti. E’ creatrice del seguito blog “Il Loto dai Mille Petali” e ad oggi gestisce l’omonima accademia di sviluppo delle energie sottili.

Prenotazione necessaria! Contatta il 3920913790 per riservare il tuo posto!

29366530_483900465341345_2328791049540993024_o

Evento promosso da Epiùsion- centro di Osteopatia, Educazione Fisica e Spirituale- con sede in Lauria (PZ), via olivella 145.

MAL DI SCHIENA, SE LO CONOSCI LO EVITI!

Chi di voi non ha mai sofferto di “mal di schiena”?!
Tutti lo abbiamo sperimentato, almeno una volta nella vita!

Ma siamo proprio sicuri di sapere cosa significhi “mal di schiena”?!
Vi siete mai posti questa domanda?!
Avere mal di schiena ci parla di una situazione.
Ma non ci dice la causa.

Esso è “solo” il SINTOMO di qualcos’altro che CAUSA dolore alla schiena.
Quindi si deve ricercare questa CAUSA e agire su di essa.
In pratica la frase “curare il mal di schiena” non significa nulla.
La “cura” deve agire sulla CAUSA.

SABATO 10 novembre ad EPIŪSION

proveremo A RISPONDERE A QUESTE DOMANDE:

  • cosa significa “MAL DI SCHIENA ” ?!
  • quali possono essere le possibili cause di “MAL DI SCHIENA “
  • qual è il ruolo e perché è importante la pratica della GINNASTICA CLASSICA nel trattamento del “MAL DI SCHIENA ” ? – – – possono essere d’aiuto altri TRATTAMENTI ?! In che modo e perché – -come Prevenirlo e le possibili SOLUZIONI in caso di dolore

received_344513736116581Workshop a cura del MAESTRO di Ginnastica Andrea Giusti.D urata: dalle 17:00 alle 18:30, presso Epiùsion.

Costo: 10€

Prenotazione: necessaria! Al 3920913790 o al 3471678722.

Per saperne di più su casi veri e la riuscita del nostro approccio visita il sito: http://www.artegymnastica.com

“UN ATTIMO PREGO, LA METTO IN LINEA” di Pino Africano e Mina Lopez

27 e 28 OTTOBRE 2018
“Un attimo prego, la metto in Linea”
di Pino Africano – a breve COLLABORATORE UFFICIALE DEL PROF. FRANCO BERRINO – & Mina Lopez
44647798_299665520758535_91542585054593024_n
Nella sede di Epiùsion in via Olivella 145 a Lauria (PZ), Pino Africano, nel suo stile originale, ci offrirà delle “pillole” preziose contenenti consigli pratici di buon senso e verità scientifiche. Mina Lopez, naturopata ed esperta di alimentazione naturale, sarà a disposizione per consulenze private e gratuite.

UN ATTIMO PREGO, LA METTO IN LINEA
-🔜🔜🔜🔜—————————🔝🔝🔝🔝

TALK 27 OTTOBRE//17:00-18:30

“L’alimentazione e le malattie più comuni, inclusi i tumori. Tutte le credenze che risultano scientificamente errate e gli errori più comuni da evitare”

Pino Africano si propone di scardinare i più radicati pregiudizi sul cibo facendo leva sull’importanza di scegliere uno stile di vita sano “che consentirebbe – scrive Franco Berrino nella prefazione a ‘Vivere mi piace da morire’- di prevenire molte più malattie di quanto non potrà fare la medicina tecnologica e di prevenire anche la medicalizzazione massiva delle persone anziane”.

Come “il latte NON fa bene alle ossa”, da diversi anni è disponibile un’imponente mole di studi scientifici che indicano l’Alimentazione come il mezzo più efficace di prevenzione nei riguardi delle malattie più diffuse del nostro tempo.

Questi studi, anziché essere ben divulgati, sono invece trascurati, taciuti o al massimo sussurrati.
Nel suo stile originalissimo e spiritosissimo, ci offrirà delle “pillole” preziose, contenenti consigli pratici di buon senso e verità scientifiche spesso scomode o soffocate da luoghi comuni inconsistenti.


SEMINARIO 28 OTTOBRE
🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝🔝

PRIMA PARTE//9:30-13:00

  • Conoscere i ritmi naturali dell’uomo nelle 24 ore: quando e cosa mangiare per rispettare i ritmi circadiani
  • Come regolare il peso, il PH del sangue e la glicemia
  • L’alimentazione antinfiammatoria

SECONDA PARTE//14:30-17:30

  • Le combinazioni alimentari
  • I cibi ad elevato contenuto di acqua
  • Il corretto consumo della frutta
  • I minerali organici ed inorganici

CONCLUSIONE E DOMANDE//17:30-18:00

COSTO PROMOZIONALE:
€80,00
SCONTATO A €40 fino al 24 ottobre
+
❤️in esclusiva libro in OMAGGIO ❤️

*il talk ed il seminario non sono sequenziali, è possibile per tanto partecipare separatamente ad una delle due attività!

INFO E PRENOTAZIONI
392 09 13 790 (Vera)
328 33 67 118 (Angela)

Sede Epiùsion
Via Olivella 145 | Lauria (PZ)


44508701_299665557425198_5863913703857979392_n
Pino Africano è un Naturopata. Autore dei libri “Vivere mi piace da morire” e “Aprite le orecchiette”. Prefazione a cura del Dott. Franco Berrino, già Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva e dell’Istituto Nazionale per lo studio e la cura dei Tumori di Milano, oggi Consulente, referente Italiano al Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro. Pino Africano sarà suo collaboratore ufficiale a partire dal prossimo anno.

Mina Lopez Naturopata, esperta di Alimentazione Naturale e cofondatrice dell’Associazione Me la Mangio sarà a disposizione nell’arco delle due giornate per consulenze private e gratuite.

Questi appuntamenti sono stati fortemente voluti e tenuti ad un costo irrisorio grazie al lavoro incredibile di Angela Agrello.

DALL’UTERO ALL’ETà ADULTA: i programmi che creano la nostra vita, seminario di Ambra Guerrucci-30 giugno e 1 luglio

ambra

Per la prima volta in Basilicata, Ambra Guerrucci ci parlerà delle dinamiche inconsce che creano la nostra vita. In un seminario di due giorni affronteremo i complessi meccanismi nati dall’esperienza nostra e di chi ci ha preceduto.

✔Ci concentreremo in particolar modo su quegli imprinting istintivi che ci portiamo dietro, i quali gestiscono atteggiamenti, pensieri e percezioni, ma anche gli accadimenti.
✔Toccheremo temi come il gemello sopravvissuto, il condizionamento delle esperienze vissute dalla madre durante la gravidanza e le impronte dall’esperienza della nascita.

La relazione genitori e figli verrà trattata da diverse prospettive, sia a livello di ruoli, sia di memorie e delle dinamiche che esse comportano.

✔ Parleremo della Mente Collettiva, del posto che ognuno ha in questo gioco terreno, delle caratteristiche di ogni ruolo e di come i vuoti da riempire ci portano a spostarci dal posto in cui la vita ci ha messo.

Impareremo quindi a capire come tutto ciò ci condiziona e attraverso apposite meditazioni e esercizi con le Costellazioni Familiari ne faremo esperienza, guardando le cose da altre prospettive, capaci di spezzare il vincolo di questi meccanismi.

Scopri di più QUI!

Ambra Guerrucci
Scrittrice, ricercatrice nel campo della Spiritualità e dello sviluppo del potenziale umano, nonché studiosa di Filosofie Orientali.
A seguito di forti esperienze personali legate al mondo della Spiritualità, in questi anni ha portato avanti un particolare lavoro di sviluppo della coscienza umana, per mezzo delle diverse tecniche di auto-esplorazione (metodi statici, attività dinamiche ed esercizi quotidiani) che mirano a portare più consapevolezza in ogni aspetto e momento dell’esistenza umana, in modo da trarne il massimo e costruire un equilibrio psicofisico.

Presso la sede di Epiùsion-D.O via olivella 145, Lauria (PZ)
Programma: sabato 30 giugno 10:00-13:00 + 14:30-17:30, domenica 1 luglio 10:00-13:00+14:30-17:00

Costo: 120€, ma è in promozione fino al 27 giugno al prezzo di 80€.

Info:    392 091 37 90 o vera.fittipaldi@hotmail.it

Elogio dell’Impossibile, con Igor Sibaldi. Sabato 2 giugno. In uno scenario da fiaba…

..in uno scenario da fiaba, il Lanificio Mango Bistrot di Lagonegro,

una serata imperdibile:

Copertina-FB-

COS’È L’AMORE? COS’È LA LIBERTÀ? E COS’È LA FELICITÀ?

Le storie narrate da Shakespeare, da Castaneda e dagli autori dei Vangeli e della Torah hanno tutte qualcosa in comune: l’intento di guidare il lettore o lo spettatore verso una serie di grandi scoperte.


“Elogio dell’impossibile” di Igor Sibaldi è incentrato  sull’amore, la libertà, la felicità e il potere.
Ispirandosi al grande iniziato e iniziatore William Shakespeare, Igor Sibaldi ci condurrà nello spazio di confine tra palcoscenico e realtà, lì dove si può scegliere di diventare registi e autori di se stessi.

 

post (1).png

Simona è a tua disposizione per info, prenotazioni e

PREVENDITA  al 328 76 26 542.

Per PRENOTARE subito il tuo posto per Elogio dell’impossibile (2 giugno, ore 17:00,Lanificio Mango Bistrot a Lagonegro) basta fare una ricarica postepay su 4023 6009 1833 7207 (intestato a Vera Fittipaldi FTTVRE86A61E919C) dell’importo di soli 20€ (che include drink di benvenuto+ conferenza-spettacolo+apericena con l’autore). Indicare: Elogio per Nome e Cognome (es. ELOGIO VERA FITTIPALDI). 

igor sibaldi
Igor Sibaldi,
nato a Milano (dove vive tuttora) nel 1957 da madre russa e padre toscano, è scrittore, filologo e filosofo e studioso di testi antichi. Ha pubblicato diversi romanzi presso Mondadori, Sperling & Kupfer, Frassinelli, Mursia ed Edizioni Tlon e curato l’edizione e la traduzione di numerosi classici della letteratura russa. La sua principale area di studio è la psicologia del profondo.

 

EVENTO ESCLUSIVO: FILOSOFIA DELLA MEDICINA, con Igor Sibaldi. Per la prima volta in Basilicata.

Ho il piacere e l’onore di PRESENTARVI,

per la prima volta in Basilicata,

IGOR SIBALDI

con il suo seminario più bello ed emozionante di sempre:

FILOSOFIA DELLA MEDICINA

Malattie e traumi: origini, connessioni e risoluzioni

Che cos’è veramente la malattia?
E la salute è veramente il suo contrario?
Quando si vuole e quando si può guarire?
Quando invece si vuole soltanto farsi curare, e perché?

post

Da più di un secolo viene elaborata la teoria secondo cui le malattie potrebbero derivare da traumi; ed è in realtà una teoria antichissima, di cui si trova traccia anche nelle Scritture cristiane ed ebraiche. Perché tale teoria si regga, è necessario pensare a un punto di coesione – o punto intermedio – tra componente fisica e componente psichica, o spirituale, dell’individuo: a uno straordinario aspetto di noi stessi, cioè, in cui “materia” e “spirito” siano tutt’uno, ed elementi dell’una possano trasferirsi immediatamente nell’altro, e viceversa. Su questo aspetto dell’individuo si incentra il seminario di Sibaldi.

Lo scopo è quello di imparare a pensare secondo quella connessione di fisico e spirituale, affrontando le questioni fondamentali della medicina:

Che cos’è veramente la malattia?
E la salute è veramente il suo contrario?
Quando si vuole e quando si può guarire?
Quando invece si vuole soltanto farsi curare, e perché?

 Ma al di là da queste questioni se ne aprono altre, più appassionanti:

Quali mezzi, quali sentimenti, quali energie permettono di intervenire su quella connessione tra la dimensione fisica e la dimensione spirituale?

E viceversa, quali paure impediscono di adoperarla?

Da questi interrogativi dipende ciò che nelle Scritture è descritto come «miracolo» e che lì non è certo menzionato tanto spesso perché rimanga un mistero insondabile.

Gli strumenti della medicina seguono il loro percorso rigorosamente scientifico, e sono ancora ben lontani dall’aver individuato simili risposte: la scienza ammette di sapere soltanto che i cosiddetti «miracoli» sono CASI, cioè qualcosa di ancora inspiegabile. Forse la filosofia, nella sua maggiore libertà di analisi, può portare qui un contributo.

CLICCA QUI PER PRENOTARE

 

Igor Sibaldi, nato a Milano da madre russa e padre toscano, è scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni. Ha pubblicato diversi romanzi presso Mondadori e curato l’edizione e la traduzione di numerosi classici della letteratura russa. Studioso di teologia neotestamentaria, dal 1997, con il suo romanzo – saggio “I maestri invisibili” ha cominciato a narrare la sua personale esplorazione “dei miti e dei terrori dell’aldilà”. In seguito Igor Sibaldi ha pubblicato con successo diversi libri per Mondadori, Sperling & Kupfer, Frassinelli, Mursia ed Edizioni Tlon. La sua principale area di studio è la psicologia del profondo. Ha studiato le aree temporali della mente (I Maestri Invisibili, Mondadori), le tecniche di iniziazione (I Confini del mondo, Edizioni Tlon), l’angelologia o psicologia delle funzioni superiori (Libro degli Angeli, Sperling, Libro dei Desideri, Edizioni Tlon) e la psicologia delle masse (Libro delle Epoche, Sperling).

PROGRAMMA DEL SEMINARIO:

ore 9:00 registrazioni 
ore 10:00 seminario
ore 13:15 pausa pranzo

ore 14.45 seminario
ore 18.00 domande del pubblico
ore 18.30 conclusione

LOCATION

Hotel Spa Villa del Mare

http://www.hotelvilladelmare.com/

Via Nazionale,18,  85041 Acquafredda, Maratea, Italia

Tel: (+39) 0973.878007 – Fax: (+39) 0973.878102
E.-mail: info@hotelvilladelmare.com

 .

COSTO E MODALITA’ DI PAGAMENTO:

Il Seminario, il pranzo con vista mare dell’Hotel 4 Stelle e un gadget speciale dell’evento hanno un costo complessivo di 130 €.

Il pranzo a buffet sulla terrazza che affaccia sul mare è facoltativo ed ha un costo di 20 €. Il pranzo include un’opzione mista, ma anche un’opzione vegana e un’opzione senza glutine, oltre che tutte le bibite ed un caffè. Consiglio vivamente di prenotare per il pranzo e/o di rimanere in hotel, dal momento che l’hotel si trova sulla costa ed i punti ristoro si trovano ad una distanza di circa 5 km e sono raggiungibili solo in macchina. La prenotazione per il pranzo è obbligatoria al momento dell’iscrizione. E’ possibile però scegliere l’opzione senza pranzo.

Il costo del solo Seminario è di 110€.

 

 

Per tutte le informazioni extra su alloggio e trasporti contattare APPENNINO TRAVEL al 0973 822 353.

Evento organizzato da:

logo

Contatti: +39 392 091 37 90

   vera.fittipaldi@hotmail.it

Sede:  Via Olivella 145, 85044 Lauria (PZ)

Allineamento Torna a Lauria il 2 e 3 Marzo

 

A sempre maggiore richiesta, torna a Lauria

3

con Fabio Guido Pea & Fabio Mariani.

VENERDI 2 Marzo:

primo turno alle 9:30

secondo turno alle 13:30

SABATO 3 Marzo:

primo turno alle 10:00

secondo turno alle 14:00

 

Questa volta cambiamo location: saremo all’

ASSOCIAZIONE CULTURALE OFFICINE MECCANICHE

  VIA CADUTI 7 SETTEBRE 43, N. 10 A LAURIA INFERIORE (DIREZIONE MAXI FUTURA)

E’ difficile sintetizzare cosa sia Allineamento Divino, ed il famoso video delle Iene non è esaustivo, così come non lo sono le varie testimonianze che potete trovare qui:                                                                            allineamento divino testimonianze.

Di fatti, questo è un semplice INVITO a “sentire”, cioè vedere, toccare, sperimentare quello che suscita in te, e non tramite l’opinione o il sentire di qualcun’altro.

La conferenza, della durata di circa 45 minuti, è gratuita ed aperta a tutti.

Gli allineamenti che seguiranno hanno un costo di 130 euro per gli adulti e 65 per i bambini fino a 12 anni d’età. Potrai anche decidere sul momento se ricevere o meno. La prenotazione è gradita, ma non obbligatoria.

Per coloro invece che hanno già ricevuto l’allineamento ma che desiderano una sessione individuale con Fabio o Fabio, possono, concordando con me orario e giorno migliore!

Per informazioni o prenotazioni chiamare o scrivere sempre al 392 091 37 90all

Allineamento Divino con Fabio Guido Pea e Fabio Mariani

 

Rimani seduto un istante, mentre leggi questo invito.

IMG-20171211-WA0006

E ascolta se compare in te una spinta che ti invoglia… “Sì, vai!”, nonostante l’affollarsi di domande nella tua mente:

Di cosa si tratta?

Di una attivazione energetica che rende possibile l’allineamento del bacino, e, di conseguenza di tutta la struttura muscolo-scheletrica.

Come si chiama ufficialmente questa attivazione?

Allineamento Divino, secondo il metodo Heileschule di Anne Hubner. Ad oggi l’unica guarigione spirituale che ha un effetto visibile e dimostrabile sul corpo di chi la riceve.

Chi la farà?

 

Il primo approccio con l’Allineamento Divino, in Basilicata, è stato, con mia grande sorpresa, un successo. Data la grande richiesta e la disponibilità limitata di tempo (vi ricordo che i nostri amici faranno un bel viaggio da Cantù/Milano per venire a trovarci), abbiamo deciso di sfruttare al massimo quanto concesso. Gli allineatori questa volta saranno in DUE: Fabio Guido Pea e Fabio Mariani e lavoreranno in contemporanea:

VENERDI 29 DICEMBRE
Primo turno ore 10:00
Secondo turno ore 14:30
Al termine, ore 18:30 INTRODUZIONE ai corsi di formazione tenuti da Fabio Mariani e Fabio Guido Pea

SABATO 30 DICEMBRE
Turno unico dalle ore 10:00 fino al temine con Fabio Mariani
& in contemporanea
Lavoro individuale con Fabio Guido Pea riservato esclusivamente per chi ha ricevuto l’allineamento ad ottobre.


OGNI TURNO sarà aperto da una introduzione sul lavoro che viene svolto della durata di circa 45 minuti. La conferenza introduttiva è aperta a tutti e GRATUITA. Non è però possibile ricevere l’allineamento senza aver seguito l’introduzione.

Quanto dura?

Abbiamo un’orario preciso di inizio da non di fine. Ma puoi scegliere quanto del tuo tempo vuoi dedicare. All’avvio saremo puntuali!

Quanto costa?

Ogni “sessione”inizierà con una presentazione, di circa 45 minuti, aperta a tutti e gratuita.

Dopo sarà possibile ricevere l’Allineamento, che è a pagamento.

Il costo è di 65 euro per i bambini dagli 0 ai 12 anni, e 130 euro per tutti gli altri.  Il lavoro individuale con Fabio Pea ha un costo di 80 euro ed è riservato ai soli che hanno ricevuto ad Ottobre.

Quante volte va ripetuto l’allineamento per un miglior risultato?

L’ALLINEAMENTO SI PUò RICEVERE UNA SOLA VOLTA NELLA VITA.

Dove si terrà?

Presso il mio studio, in via Olivella 145, Lauria (PZ)

Bisogna prenotare?

La prenotazione per l’allineamento è gradita per motivi organizzativi, mentre necessaria per le sessioni individuali.

Bisogna aver paura di conseguenze fisiche o altro?

La paura non rientra in questa esperienza, nè per danni fisici, nè spirituali. Non farti ingannare dalle parole. Le parole sono solo parole, è la tua esperienza a contare veramente.

Questo è un lavoro che comincia da quando leggete questa introduzione…
Quindi se vi sentite chiamare…rispondete!

Per ulteriori chiarimenti o informazioni, rimango a disposizione al
392 091 37 90 o vera.fittipaldi@hotmail.it.

 

Ci sono moltissimi video, testimonianze, ecc sull’ allineamento divino, quindi non starò qui a pubblicarli. Penso che la migliore testimonianza di un allineamento siano queste parole d’Amore, di una femmina al suo scopo, di una madre a sua figlia, di una donna ad un’altra donna, da un essere umano a sè stesso, di una creatura alla sua libertà:

A mia figlia, Shanti Sofia. 

Ricordo ancora quell’abbraccio,
il primo di una lunga serie. 
Dopo ore di attesa eccoti lì, 
il tuo odore permeava la stanza, 
la tua presenza creava un alone di magia.
Il mondo era scomparso,
solo io e te,
te: il miracolo più grande.
Ho sentito la vita attraversarmi,
il un istante tutto ha avuto inizio,
un immenso potenziale che nell’attimo già è,
iniziando la sua espressione.
Ti ho sentito crescere,
momento per momento,
mentre il potenziale iniziale si manifestava sempre più.
E un potere arcaico e sconosciuto ha guidato il processo,
lo stesso che guida il tuo viaggio.
E mentre tutto avveniva osservavo nello stupore,
nello stupore di averlo permesso,
nello stupore di poterlo contenere.
E poi sei arrivata, eri lì,
profumavi d’infinito
ed anche il tempo si è fermato ad ammirarti.
E quel processo ti aveva portato ad essere te,
a essere solamente te,
mentre un amore immenso ti avvolgeva:
fragranza della tua essenza.
Ed io e tuo padre ti guardavamo increduli,
increduli che tanta bellezza potesse essere passata attraverso noi,
E quello è stato solo l’inizio,
quel miracolo che sei ha continuato a crescere,
a vivere il viaggio scoprendolo,
e scoprendosi attraverso di esso.
Ad ogni tuo passo ci sarò,
ti ammirerò da dietro,
mentre ti allontani sempre più.
E rimarrò qui,
pronta a prenderti se cadrai,
ogni volta che lo vorrai.
Da madre ti sosterrò sempre,
invitandoti ad ascoltare solo la tua coscienza.
Da madre benedirò le tue scelte,
guidandoti nell’ascolto del tuo cuore.
E non ti chiedo niente,
solo di non voltarti indietro,
di lasciare a me le mie sfide,
a tuo padre le sue,
ai tuoi nonni le loro,
onorando le loro esperienze e la dignità,
di viverle con le loro forze.
Non occuparti mai di noi,
siamo grandi e abbiamo tutti gli strumenti per farcela da soli.
Non devi darci niente,
solo permetterti di ricevere,
prendendoci dove siamo,
per superarci e andare oltre.
Siamo tutti dietro di te,
siamo dentro di te,
ma ti invitiamo ad andare oltre noi,
oltre i nostri limiti,
per essere più realizzata e più felice.
Non ci devi niente,
solo onorare il viaggio che ti abbiamo permesso,
godendolo in ogni panorama.
E quando nei tuoi viaggi sarai stanca,
nelle mie braccia scioglierai ogni tensione,
E quando nei tuoi viaggi avrai paura,
tra le braccia di papà conoscerai la protezione,
perché è il padre migliore per te.
Sei figlia dell’Amore,
il risultato della danza di due anime,
che hanno prodotto nella loro unione una macchina perfetta,
il contenitore con cui viaggi sulla terra:
onoralo e ci onorerai.
E non preoccuparti mai per noi,
non voltarti indietro cara figlia,
ma guarda avanti e cammina,
perché ovunque sarai noi siamo.
Saremo la brezza che ti spinge,
che ti accarezza e consola quando ti sentirai sola.
Vivi la tua vita,
perché solo così potrai celebrarci, nei tuoi successi.
Ti impedirò con ogni mezzo di occuparti di noi,
perché per farlo dovresti impegnare la tua vita,
la bellezza del tuo ruolo di figlia,
perdendo di vista i mille colori che hai a disposizione,
per dipingere la tela del tuo sentiero umano.
Ti proteggerò,
ti sosterrò,
ti amerò ora e sempre,
qualunque cosa accada.
Ma guarda avanti e rimani figlia,
finché se vorrai diverrai madre a tua volta.
Vai oltre me,
oltre i miei limiti,
oltre tutto e tutti.
Danza il silenzio,
colora la vita in ogni suo aspetto,
scopriti nell’esperienza,
integra ogni cosa ti renda te,
e vai sempre avanti,
perché sei un miracolo e hai immense forze a tuo sostegno.
Con immenso amore,

Mamma Ambra

Partecipa anche tu al Ne-O Day, giornata mondiale della prematurità

Cosa è il  Ne-O Day

E’ la giornata del trattamento osteopatico solidale. Moltissimi osteopati ospiteranno nei loro studi o altre strutture neonati e le loro famiglie a sostegno del Ne-O project.

Cos’è il Ne-O Project?

Il progetto NE-O ha lo scopo di produrre robuste evidenze scientifiche in ambito neonatologico per evidenziare gli effetti del trattamento manipolativo osteopatico sul prematuro.

Quale sarà il mio contributo?

Ho deciso di mettermi al servizio completo. I miei trattamenti saranno completamente GRATUITI nelle giornate del 17 e 18 NOVEMBRE 2017.

Quale sarà il tuo contributo?

A seguito del trattamento potrai fare anche tu un gesto “tangibile”, acquistando il Braccialetto Ne-O. Il ricavato verrà devoluto al progetto Ne-O a sostegno della ricerca in ambito neonatologico.

Sentendomi ispirata da questa iniziativa, ho voluto creare un PROGRAMMA speciale:

VENERDì 17 NOVEMBRE

15337549_632197130297028_8663191359957601902_n  Presso la Libreria Unicorni di Carta

    Corso Italia, 93, MONTALDO UFFUGO (CS)

           ORE 10:00-11:00  Laboratorio Osteopatico Informativo Esperienziale per “Coppie in Attesa”*

*COPPIE IN ATTESA: coppie che desiderano un figlio, coppie già in attesa, coppie che hanno già uno o più figli.

 ORE 11:15-12:30 Laboratorio Osteopatico Esperienziale per Bambini

 Per Info chiama Emanuela al 329 491 6760

    SABATO 18 NOVEMBRE

Presso il mio studio, via Olivella 145, Lauria (PZ)

neoppr

 

ORE 10:00-11:30 Laboratorio Osteopatico Informativo Esperienziale per “Coppie In Attesa”

DALLE 15:00 ALLE 18:00    Trattamento Osteopatico individuale per prematuri, neonati, bimbi e “Coppie In Attesa”

  ORE 18:00-19:00 Laboratorio Osteopatico Esperienziale per Bambini

*COPPIE IN ATTESA: coppie che desiderano un figlio, coppie già in attesa, coppie che hanno già uno o più figli.

INFO E APPUNTAMENTI

D.O.Vera Fittipaldi

3920913790

NOP

 

Allineamento Divino, con Fabio Guido Pea

IMG-20171005-WA0000

Si avvicina un momento, o meglio una serie di momenti molto speciali.

Quasi incredibilmente a  Lauria, presso il mio studio.

Rimani seduto un istante, mentre leggi questo invito. E ascolta se compare in te una spinta che ti invoglia…”Sì, vai!”, nonostante l’affollarsi di domande nella tua mente:

Di cosa si tratta?

Di una attivazione energetica che rende possibile l’allineamento del bacino, e, di conseguenza di tutta la struttura muscolo-scheletrica.

Come si chiama ufficialmente questa attivazione?

Allineamento Divino, secondo il metodo Heileschule di Anne Hubner. Ad oggi l’unica guarigione spirituale che ha un effetto visibile e dimostrabile sul corpo di chi la riceve.

Chi la farà?

Fabio Guido Pea, guaritore spirituale, ha accettato di venire a trovarci in Basilicata da Cantù.

Ma è necessario essere presenti ad entrambe le giornate?

No. I gruppi sono separati, ciò non toglie che tu possa intrattenerti  finchè vorrai!

VENERDI 13, inizio ore 17:45

SABATO 14 OTTOBRE, inizio ore 10:00,
SABATO 14 OTTOBRE, inizio ore 14:30
DOMENICA 15 OTTOBRE, inizio ore 10:00 e ultimo appuntamento inizio ore 14:30

Quanto dura?

Abbiamo un’orario preciso di inizio da non di fine. Ma puoi scegliere quanto del tuo tempo vuoi dedicare. All’avvio saremo puntuali!

Quanto costa?

Ogni “sessione”inizierà con una presentazione, di circa 45 minuti, aperta a tutti e gratuita.

Dopo sarà possibile ricevere l’Allinemento, che è a pagamento.

Il costo è di 65 euro per i bambini dagli 0 ai 12 anni, e 130 euro per tutti gli altri.

Quante volte va ripetuto l’allineamento per un miglior risultato?

L’ALLINEAMENTO SI PUò RICEVERE UNA SOLA VOLTA NELLA VITA.

Bisogna prenotare?

Non obbligatoriamente. Vieni a vedere di che si tratta! Puoi anche decidere sul momento! La prenotazione è comunque gradita se già sai di voler ricevere, al fine di consentire una migliore organizzazione.

Bisogna aver paura di conseguenze fisiche o altro?

La paura non rientra in questa esperienza, nè per danni fisici, nè spirituali. Non farti ingannare dalle parole. Le parole sono solo parole, è la tua esperienza a contare veramente.

Per ulteriori chiarimenti o informazioni, rimango a disposizione al
392 091 37 90 o vera.fittipaldi@hotmail.it.

 

Ci sono moltissimi video, testimonianze, ecc sull’ allineamento divino, quindi non starò qui a pubblicarli. Penso che la migliore testimonianza di un allineamento siano queste parole d’Amore, di una femmina al suo scopo, di una madre a sua figlia, di una donna ad un’altra donna, da un essere umano a sè stesso, di una creatura alla sua libertà:

A mia figlia, Shanti Sofia. 

Ricordo ancora quell’abbraccio,
il primo di una lunga serie. 
Dopo ore di attesa eccoti lì, 
il tuo odore permeava la stanza, 
la tua presenza creava un alone di magia.
Il mondo era scomparso,
solo io e te,
te: il miracolo più grande.
Ho sentito la vita attraversarmi,
il un istante tutto ha avuto inizio,
un immenso potenziale che nell’attimo già è,
iniziando la sua espressione.
Ti ho sentito crescere,
momento per momento,
mentre il potenziale iniziale si manifestava sempre più.
E un potere arcaico e sconosciuto ha guidato il processo,
lo stesso che guida il tuo viaggio.
E mentre tutto avveniva osservavo nello stupore,
nello stupore di averlo permesso,
nello stupore di poterlo contenere.
E poi sei arrivata, eri lì,
profumavi d’infinito
ed anche il tempo si è fermato ad ammirarti.
E quel processo ti aveva portato ad essere te,
a essere solamente te,
mentre un amore immenso ti avvolgeva:
fragranza della tua essenza.
Ed io e tuo padre ti guardavamo increduli,
increduli che tanta bellezza potesse essere passata attraverso noi,
E quello è stato solo l’inizio,
quel miracolo che sei ha continuato a crescere,
a vivere il viaggio scoprendolo,
e scoprendosi attraverso di esso.
Ad ogni tuo passo ci sarò,
ti ammirerò da dietro,
mentre ti allontani sempre più.
E rimarrò qui,
pronta a prenderti se cadrai,
ogni volta che lo vorrai.
Da madre ti sosterrò sempre,
invitandoti ad ascoltare solo la tua coscienza.
Da madre benedirò le tue scelte,
guidandoti nell’ascolto del tuo cuore.
E non ti chiedo niente,
solo di non voltarti indietro,
di lasciare a me le mie sfide,
a tuo padre le sue,
ai tuoi nonni le loro,
onorando le loro esperienze e la dignità,
di viverle con le loro forze.
Non occuparti mai di noi,
siamo grandi e abbiamo tutti gli strumenti per farcela da soli.
Non devi darci niente,
solo permetterti di ricevere,
prendendoci dove siamo,
per superarci e andare oltre.
Siamo tutti dietro di te,
siamo dentro di te,
ma ti invitiamo ad andare oltre noi,
oltre i nostri limiti,
per essere più realizzata e più felice.
Non ci devi niente,
solo onorare il viaggio che ti abbiamo permesso,
godendolo in ogni panorama.
E quando nei tuoi viaggi sarai stanca,
nelle mie braccia scioglierai ogni tensione,
E quando nei tuoi viaggi avrai paura,
tra le braccia di papà conoscerai la protezione,
perché è il padre migliore per te.
Sei figlia dell’Amore,
il risultato della danza di due anime,
che hanno prodotto nella loro unione una macchina perfetta,
il contenitore con cui viaggi sulla terra:
onoralo e ci onorerai.
E non preoccuparti mai per noi,
non voltarti indietro cara figlia,
ma guarda avanti e cammina,
perché ovunque sarai noi siamo.
Saremo la brezza che ti spinge,
che ti accarezza e consola quando ti sentirai sola.
Vivi la tua vita,
perché solo così potrai celebrarci, nei tuoi successi.
Ti impedirò con ogni mezzo di occuparti di noi,
perché per farlo dovresti impegnare la tua vita,
la bellezza del tuo ruolo di figlia,
perdendo di vista i mille colori che hai a disposizione,
per dipingere la tela del tuo sentiero umano.
Ti proteggerò,
ti sosterrò,
ti amerò ora e sempre,
qualunque cosa accada.
Ma guarda avanti e rimani figlia,
finché se vorrai diverrai madre a tua volta.
Vai oltre me,
oltre i miei limiti,
oltre tutto e tutti.
Danza il silenzio,
colora la vita in ogni suo aspetto,
scopriti nell’esperienza,
integra ogni cosa ti renda te,
e vai sempre avanti,
perché sei un miracolo e hai immense forze a tuo sostegno.
Con immenso amore,
Mamma Ambra