Missione in Peru’, giorno 12.

Ho visto oggi delle persone andare via insoddisfatte dopo il trattamento.

Nonostante io pensassi di aver fatto un buon lavoro, non e’ stata la prima volta che io abbia avuto questa percezione, ne’ sara’ l’ultima.

Il nostro lavoro e’ molto complesso, ed essendo a volte impercettibile al paziente, la delusione e’ un fenomeno naturale.

Considerando anche il fatto che si puo’ star peggio dopo una seduta, a volte mi chiedo perche’ non abbia scelto di fare la pasticcera.

Tutti sono felici con un allettante dolce, ben vestito e gia’ pronto. Ma l’osteopatia e’ altra cosa. Niente di visibile viene consegnato al paziente, se non uno stimolo che, eventualmente, gli consentira’ di orientarsi verso la salute.

E’ infatti compito del corpo del paziente riorganizzarsi…         nel frattempo, io ricordo a me stessa che non mi piace cucinare dolci ;-)))

Poi, di solito, sempre che la cosa non venga scambiata per “un caso”, accade qualcosa di magico, la persona dopo ore o giorni dal trattamento inizia a cambiare, a fare cose che non poteva, a sentirsi meglio. Ed e’ allora che l’osteopata viene rivalutato.

Una volta ho accompagnato una mia amica a fare terapia fisica, il terapista avra’ avuto un contatto manuale con lei per 30 secondi, non di piu’, verbale per massimo un minuto. E’ stato solo allora che ho realizzato quanta energia mentale e fisica serva ad un osteopata per tenere sotto le mani persone piu’ o meno sofferenti per circa un’ora, nel tentativo di dialogare con i tessuti, la storia, e, perche’ no, anche le emozioni di un corpo.

 

20160308_120617

Prosit!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...