“TAKE CARE OF YOUR BODY, IS THE ONLY PLACE YOU HAVE TO LIVE”(J. Rohn)

 

Mal_di_schienaNella vita attraversiamo tanti cambiamenti, possiamo cambiare lavoro, la nostra residenza, possiamo abitare qui, domani a 10.000 kilomentri di distanza, possiamo cambiare la macchina e i vestiti,lo stile di vita ma l’unica cosa di cui siamo certi è che sperimenteremo la vita attraverso il nostro corpo.  Perchè allora ce ne prendiamo così poca cura? meno di quanta ne dedichiamo alla casa o alla macchina?

Talvolta non esiste un substrato patologico, eppure il dolore in sede lombare si presenta o in modo acuto e senza causa apparente o in modo costante dopo aver assuto una certa posizione per molto tempo (per lavoro, studio, in macchina, ecc).

Prima di ogni cosa dobbiamo riappropriarci della nostra capacità di ascoltare il corpo. E’ un pò come ritornare bambini, che quando sono stanchi vogliono riposare, quando sono attivi, non c’è nulla che li fermi, quando hanno fame, devono mangiare!

L’ ESSERE CONSAPEVOLI del proprio stato fisico, del proprio corpo e della propria Colonna Vertebrale (che include anche il sapere se è presente una scoliosi, dorso curvo, una spondilolistesi, una discopatia, ecc), è il vero fondamento di questa vita.

Rifletteteci un momento…tolto il corpo, potete dire di essere vivi?…e rispettiamo il nostro corpo? vi accorgete di quante volte il corpo ci dice che non ce la fa più, e noi lo sforziamo ad oltranza per finire quel lavoro?o per finire di stirare? o perchè i capelli vanno lavati così e non si può cambiare posizione?

Il Mantenimento della Salute del proprio corpo, e qui in particolare della Colonna Vertebrale, va fatto SEMPRE, certo andando dall’osteopata, ed in palestra, scegliendo questo o quello, ma è la vita quotidiana e come vi muovete in essa che determina la vera differenza!

Qui di seguito vi mostrerò le posizioni corrette, di cui ci dimentichiamo costantemente, che andrebbero assunte nella vita quotidiana e nello svolgere lavori domestici o di cura di se stessi.

ALZARSI DAL LETTO:

alzarsidallettoNell’alzarsi o sdraiarsi sul letto posizionatevi prima di fianco e fate leva sul gomito.

Nello stendervi o sdrairvi per terra aggiungete la posizione carponi prima della intermedia sul fianco.

 

 

 

 

 

VESTIRSI E METTERSI LE SCARPE

5Nel vestirvi fate in modo che siano le gambe a sollevarsi verso il tronco. LA COLONNA DEVE FLETTERSI IL MENO POSSIBILE.

Per mettere le scarpe potete aiutarvi con uno sgabello posto davanti a voi, oppure potete rimanere  in piedi poggiando il piede su un piano.

 

 

 

 

LAVARSI I DENTI

lavare-denti

Mantenete sempre la schiena in scarico, lasciate che rimanga dritta e scaricate parte del peso sul braccio che poggia sul lavandino.

 

 

 

 

IN PIEDI poggiate il peso su entrambe le gambe, evitando di sostare su una sola gamba.

 

PER SOLLEVARE UN PESO, come anche prendere in braccio vostro figlio, lasciate che il tratto lombare sia fermo e fate il movimento con le gambe. In questo modo la colonna viene risparmiata.

54_esercizi_3_4_r                       53_movimenti-corretti-per-mal-di-schiena

NELLE FACCENDE DOMESTICHE

 

index

 

STIRARE

Sottolineo che, a meno che non abbiate una lavanderia, non è necessario stirare per 3 ore consecutive, il lavoro può essere fatto in più tempi!!! Dunque quando si stira si è costretti a  stare in piedi con il tronco sbilanciato in avanti. Fate attenzione che il tavolo da stiro sia regolato ad un’altezza comoda pe voi. In questa attività può essere vantaggioso poter poggiare un piede su un rialzo, alternando di tanto in tanto l’appoggio. In ogni caso sospendere il lavoro per qualche minuto ogni mezz’ora.

 

 

RIFARE IL LETTO

1

Prestate sempre molta attenzione a non flettere la parte lombare. Il tronco deve     rimanere dritto. Per far ciò è molto utile piegarsi su un ginocchio.

 

 

4

 

 

Stessa cosa per CARICARE LA LAVATRICE

 

 

 

 

NEL PULIRE IL PAVIMENTO O PASSARE L’ASPIRAPOLVERE

3

abbiate cura di sceglire qualcosa a manico lungo, tenete le gambe leggermente   piegate ed evitate le torsioni.

 

 

 

 

2

Nel portare i sacchetti della spesa, bilanciate sempre il peso su entrambi i lati.

 

 

 

 

 

Durante il GIARDINAGGIO o nel CARICARE E SCARICARE LA MACCHINA valgono le stesse regole, fate sempre leva sulle gambe, se dovete stare chini aiutatevi con le ginocchia, oppure fate leva sui gomiti, o stabilizzate il vostro corpo al muretto o qualsiasi cosa sia  a voi vicina. Ricordatevi di appoggiare i pesi pesanti al vostro tronco se dovete trasportarli da una parte all’altra.

7

POSIZIONE SEDUTA:

1.In posizione seduta MANTENERE la schiena DRITTA. Quando possibile appoggiarsi allo schienale, che dovrebbe essere alto almeno fin sopra le spalle e soltanto leggermente inclinato. I gomiti devono essere flessi ad un’altezza comoda per voi sui braccioli della sedia o sul tavolo. State attenti a non sbilanciare il vostro peso sui gomiti, perchè in questo caso il collo si incassa nelle spalle e la conseguenza è una cervicalgia cronica. Il bacino deve essere ben poggiato sulla sedia. Appoggiare i piedi su un panchetto fisso sotto il tavolo o scrivania che faccia da fermo ai piadi, in modo da sentirci stabili sulla sedia ed evitare di scivolare con il bacino in avanti.

I polsi devo anch’essi trovarsi in pozione rilassata senza premere sulla tastiera o trovarsi forzatamente in flessione, onde evitare sindromi del tunnel carpale, ecc…

52044

2. EVITARE DI STARE FERMI UN UNA STESSA POSIZIONE per più di un’ora consecutiva ed alternare la stessa con movimenti vari, preferibilmente di spospensione.

3. EVITARE LA PERMANENZA SU SEDILI VIBRANTI (automobile, motocicletta, autocarro, ecc)

5. EVITARE O RIDURRE AL MINIMO LA PERMANENZA SU POLTRONE E DIVANI, soprattutto non riposare o dormire su questi!

 

In conclusione, visto che il vostro corpo è l’unica casa in cui abiterete per sempre, prendetevene cura, ogni giorno, ogni momento, qualsiasi cosa stiate facendo o non facendo…

D.O. Vera Fittipaldi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...